Posso usare un gruppo di continuità per alimentare una pompa sommersa ?

L'utilizzo di un gruppo di continuità UPS per alimentare un pompa sommersa non è indicato per alcuni motivi:

  • il motore di una pompa spunta, almeno 3 volte la corrente nominale; la pompa in fase di accensione richiede una quantità di corrente molto elevata e, un gruppo di continuità UPS, non è in grado di erogarla (specialmente in condizioni di scarica batterie)
  • normalmente l'autonomia richiesta ovvero il tempo di esercizio della pompa in caso di blackout, è lunga ed i gruppi di continuità, specialmente se di piccola taglia, non consentono autonomie lunghe
  • i tempi di ricarica delle batterie negli UPS, specialmente di piccola taglia (1 -2 - 3 - 5 - 10 KVA), sono particolarmente lunghi in quanto non prevedono grosse batterie.

I soccorritori nascono proprio che consentire:

  • spunti elevati
  • lunghe autonomie
  • ricariche accumulatori rapide.